Angela Maria Antuono

Nasce nel 1966 e vive a Caianello (Caserta).
È diplomata in pittura presso l’Accademia di Belle Arti e si occupa di fotografia solo da qualche anno. Nel 1999 espone il portfolio dal titolo La Famiglia, diventato poi Farfanella, presso il Circolo Sipra-Rai di Torino, un lavoro fotografico iniziato diciotto anni prima con l’intenzione di documentare i momenti salienti della vita di una famiglia del suo paese. Un prodotto che ha il valore di un documento storico di profondo spessore, velato dal languore del passato e dall’ironia della cultura meridionale,articolato in composizione di rara eleganza. Nel 2004 vince il primo premio a San Felice sul Panaro con il portfolio Farfanella; il primo premio “Crediamo ai tuoi occhi” di Bibbiena e il premio Memorial Giacomelli. Partecipa a due collettive Donne esposte a Forlì e Le opere e i giorni, a cura di Cristina Paglionico. Fa parte del circolo fotografico Tempo Meccanico di Renzo Ridolfi, Nettuno (Roma). Articoli sulle sue opere sono apparsi su “Fotoit,” organo ufficiale della Fiaf.

Angela Maria AntuonoAngela Maria AntuonoAngela Maria Antuono


Gennaro Apuzzo

Gennaro Apuzzo nasce a Napoli nel 1986 si diploma presso l’istituto d’Arte Statale Filippo Palizzi di Napoli.
Se bene affascinato dalle infinite possibilità di applicare l’arte fotografica, la sua principale intenzione resta quella di adoperare lo strumento per un “uso sociale”.
Lavora come fotografo ed assistente presso diversi studi di Napoli, come assistente tecnico presso Working Camera di Gennaro Navarra (studio di moda, still-life e riproduzione fotografica di opere d’arte) che gli consente di interfacciarsi con importanti produzioni artistiche: sotto commissione della Andy Warhol Foundation per la riproduzione fotografica di alcune opere di Andy Warhol; per la Galleria Lia Rumma e per la riproduzione fotografica della performer Vanessa Beecroft.
Nel 2011 gli viene assegnata la borsa di studio presso il Centro Sperimentale di Fotografia Adams di Roma per un master di Storia della fotografia sociale con Tano D’Amico e di editing di reportage con Rocco Rorandelli (Terra Project).

Gennaro ApuzzoGennaro ApuzzoGennaro Apuzzo


Luisa Briganti

Luisa Briganti (1967) lavora come fotografa, prediligendo l’analogico. È responsabile e direttore artistico del Centro Sperimentale di Fotografia Adams di Roma, nella quale è docente dei corsi Master e dei corsi di antiche tecniche di stampa e camera oscura.
Al sua attivo innumerevoli mostra tra le quali: Assolo metropolitano (i pendolari di quartiere dopo l’11 settembre), I luoghi della memoria (omaggio a Pierpaolo Pasolini).
Ha esposto presso il Fotografia Festival Internazionale di Roma, la settimana della cultura italiana presso l’Università di Pechino. In altre rassegne e manifestazioni espositive in Italia e all’Estero.
Vive e lavora a Roma.

Luisa BrigantiLuisa BrigantiLuisa Briganti


Fabrizio Cicero

Fabrizio Cicero è nato a Barcellona P. G. (ME) nel 1982. Trasferitosi a Roma, amplia e approfondisce le sue conoscenze dedicandosi maggiormente alla ricerca di un suo sguardo, teso tra passato e presente. Utilizzando diverse tecniche, tra cui la fotografia, il disegno e la pittura, riesce a seguire ed esprimere la contemporaneità, legata, pur sempre al passato.
Ha al suo attivo diverse mostre personali e collettive.
Dal 2007 è assistente del Maestro Alberto Di Fabio.
Vive e lavora a Roma.

Fabrizio CiceroFabrizio CiceroFabrizio Cicero


Chiara Coccorese

Chiara Coccorese (Napoli, 1982) si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Napoli nel 2005 e ha conseguito “Master in Fotografia Professionale” presso la scuola di Andrea Scala a Napoli. Dalla pittura, grazie alla quale sperimenta accanto al colore ad olio gli effetti dei più svariati materiali, comincia ad appassionarsi alla fotografia che, gradualmente, diventa protagonista dei suoi lavori: la sua ricerca si orienta verso la creazione di piccole scenografie che riproducono paesaggi fantastici o frammenti di favole classiche o inventate, mentre il colore rimane esclusivamente a descrivere atmosfere e cieli immaginari.
Il tutto viene impresso in una fotografia digitale, che immortala un frammento di realtà immaginata.
I suoi lavori sono stati esposti in numerose mostre in Italia e all’estero, tra cui: Museo MADRE, Napoli ; Galleria Dino Morra, Napoli; “The Others”, Torino; ARTEFIERA OFF, Bologna; MiArt2010, Milano; Galleria Fondaco, FotoGrafia Festival Internazionale di Roma; WhiteLabs Gallery, Milano; Paolo Erbetta Arte Contemporanea, Foggia; Cascina Farsetti Art, Villa Doria Pamphilj, Roma; Cell63 ArtGallery, Berlino; Art Raw gallery, New York; Not Gallery, Napoli.
Ha inoltre curato le illustrazioni del libro “Lo specchio dei desideri” scritto da Jonathan Coe, Giacomo Feltrinelli Editore.

A single idea - Chiara CoccoresePinocchio defx - Chiara CoccoreseVirgolette punto e virgolax - Chiara Coccorese


Maurizio Cogliandro

Maurizio Cogliandro è nato a Bracciano (Roma) nel 1979. Studia fotografia a Leeds (UK) e poi a Roma.
Riceve il “Premio Canon Giovani Fotografi” (2005), il “Premio Pesaresi” (2006) e il “Premio Attenzione Talento Fotografico Fnac”(2009).
I suoi lavori sono stati esposti in diversi musei e gallerie nazionali ed internazionali.
Nel 2010 pubblica il libro monografico “Lidia, il cielo cade”(Postcart Edizioni), un diario intimo e privato sugli ultimi anni di vita della madre.
Fa parte dell’agenzia Contrasto. Vive e lavora a Roma.

Maurizio CogliandroMaurizio CogliandroMaurizio Cogliandro


Roberto Suriano

Roberto Suriano nasce a Roma nel 1951
Giovanissimo si vede costretto ad interrompere gli studi come arredatore scenografo per gravi motivi. L’interesse e la passione per la fotografia esplode a seguito della frequentazione di due amici fotografi, Carlo Consoli e Giovanni Perasso.
Nel 2010 conosce il Centro Sperimentale di Fotografia, qui frequenta vari corsi, partecipa a seminari e work shop. “Ultima spiaggia” è la sua prima personale.

Roberto SurianoRoberto SurianoRoberto Suriano

Mostre Collettive:

“IL TEATRO DELLE OMBRE”

…Ecco allora che una figura si alza dal pavimento e diventa sempre più grande fino a raggiungere proporzioni umane. All’inizio la si distingue a fatica; una specie di nuvola l’avvolge ancora, sparisce, si dilegua. continua…

Gli autori

Maria Antognazzi
Giulia Antonelli
Iole Argentino
Annalisa Aurora
Massimiliano Bellocchi
Angela Cavarra
Fabio Conti
Marco De Gregori
Arianna Del Priori
Marco Fischetto
Daniela Gallo
Ilaria La corte
Viviana Lescano
Stefania Marra
Marco Moar
Benedetta Montini
Francesco Natalucci
Valentino Nevolo
Alessandro Oddi
Marta Pagliaccia
Malvina Picariello
Loredana Pirozzi
Alessandro Romagnoli
Chiara Salvati
Caterina Tramacere
Rosita Tomasetta
Andrea Torrei
Dritan Xhemalce
Evrim Yacut
Silvia Zanconato
Manuela Zuccari


“IL RUMORE”

Aprì gli occhi e fissò la parete. La luce notturna tremolava e l’ombre saltellavano capricciose tutt’intorno alla stanza 2×4. Rimase immobile in ascolto. Cosa l’aveva svegliata? Tese l’orecchio per afferrare un suono, un rumore: niente. continua…

Gli autori

Vanessa D’Orazi
Paolo Gallì
Giuseppe Mascali
Livia Mazzani
Domenico Oriani
Danilo Rossi

to Top